Come parlare agli eventi dal vivo anche se hai paura di parlare in pubblico

parlare in pubblico senza paura

Sono sempre più le persone che riescono ad emergere professionalmente grazie agli eventi dal vivo e alle tecniche di public speaking che riescono ad applicare con successo. 

Grazie a questi eventi si accelerano i processi di crescita di un manager in azienda o come imprenditore si riesce a portare la propria azienda a contatto con un pubblico più ampio.

E forse anche tu stai pensando che prima o poi dovrai fare un evento dal vivo per promuovere la tua azienda anche davanti a 20-30 persone e non necessariamente davanti a un pubblico di 200 persone.

Ma c’è un problema.

Non hai mai parlato in pubblico e forse hai sempre evitato di farlo.

Perché sai che ti spaventa.

E ora non puoi più farne a meno perché sai che fare eventi dal vivo è fondamentale per la tua crescita professionale.

Come sai gli eventi dal vivo ti faranno percepire come autorevole in un certo settore e contribuiranno a farti crescere come punto di riferimento per chi ti segue.

E allora ti decidi e lo fai: organizzi l’evento, tutto sta andando come avevi previsto, il tuo marketing ha funzionato e i posti in sala sono tutti occupati e c’è addirittura anche gente in piedi.

Sono venuti tutti là per ascoltare te, per ascoltare la tua storia e la soluzione che proponi con il tuo brand.

Ma quando tocca a te, le mani cominciano a sudare, guardi il pubblico e cominci a sentire il tremolio delle gambe. 

Il cuore sembra uscire dal petto. 

Passerà”, pensi.

Invece, inizi a parlare e senti la tua voce amplificata al microfono (che fastidio, vero?) e percepisci chiaramente che trema.

Questo stress emotivo, a un certo punto, ti fa dimenticare quello che devi dire  e perdi il filo del discorso.

Eppure stai parlando di te, della tua azienda, come è possibile?

Il tuo discorso non è di grande impatto e così, mentre parli, il pubblico si distrae sin dai primi secondi e comincia a giocare con lo smartphone, va su Facebook e pensa ai fatti suoi.

Quando finisci di parlare e ti siedi, imprechi perché hai dimenticato di dire una cosa importante ma ormai è troppo tardi. 

E sei arrabbiato con te stesso perché hai detto delle cose in modo diverso da come le avevi immaginate.

Le aspettative iniziali che aveva il pubblico sono state deluse.

Perché se devi dimostrare di essere autorevole su un certo argomento, devi dimostrare sicurezza.

E come può dimostrare sicurezza

una persona a cui trema la voce

e che perde il filo del discorso?

 

L’evento ti permette comunque di stringere accordi e fare affari, perché il tuo marketing funziona ma non ha riscosso il successo che aspettavi.

Perché per far valere la tua autorevolezza tutto deve essere congruente: il tuo linguaggio del corpo, la tua voce e il tuo discorso devono dare le certezze che il pubblico si aspetta.

Altrimenti, lo sai, le persone non si fidano.

“Quello sul palco è insicuro

perché ha paura di parlare in pubblico o

perché non crede a quello che dice?”

 

Questo penserà chi ti ascolta, il pubblico non sa fare questa distinzione e, come sai, per natura sarà diffidente.

E rovinerai un evento sul quale hai investito tempo e soldi e che ha impegnato per tani giorni tutto il tuo staff.

E pensa se ci saranno anche giornalisti in sala…

Oggi più che mai l’azienda, soprattutto nella piccola e media e impresa,  è identificata con l’imprenditore.

E devi metterci la faccia.

Il che vuol dire che devi essere tu il protagonista della “storia aziendale”.

Per fare questo è importante saper parlare in pubblico.

Devi saper parlare in video, sempre più usati per promuoversi e, soprattutto, bisogna organizzare e parlare ad eventi dal vivo.

Parlare in pubblico è uno dei modi migliori che esista per creare autorità e autorevolezza durante eventi, propri o di altri, davanti a pubblico target.

Con il tuo speech puoi mostrare le tue competenze, raccontare la storia attorno al tuo brand e vendere uno a tanti.

Pensa a quanto sia importante il public speaking nella politica. 

Come fai a giudicare se un politico è competente o no? 

Le scorciatoie informative che tutti usiamo ci fanno dire che chi sa parlare in pubblico con autorevolezza e sicurezza,  è per noi in automatico competente.

La politica oggi sempre più si svolge sui social e sempre più tramite video. 

Ma facci caso, la cosa che infiamma di più gli elettori sono i comizi con tanta gente e anche gli incontri con gruppi ristretti, con 15-30 persone.

E’ stringendo mani e guardando gli elettori negli occhi che si ottengono i voti.

Sarà così anche per la tua azienda. 

Quando organizzi un evento dal vivo hai la possibilità di presentare il tuo prodotto o servizio a più persone contemporaneamente e si innescano una serie di processi sociali che vediamo in aula durante il Corso Public speaking Top.

Sono infatti tantissimi i miei corsisti che sono arrivati in aula con una grande paura di parlare in pubblico e ora organizzano eventi e parlano dal palco anche davanti a 1000 persone ad eventi organizzati da altri. (Leggi qui le recensioni, forse qualcuno dei miei corsisti lo conosci anche e puoi chiedere a lui notizie sull’efficacia del Metodo Public Speaking Top).

 

Come parlare in pubblico senza emozionarsi?

Se hai letto qualche libro sai che non ti è servito a nulla così come anche i video corsi.

Se non hai un pubblico davanti come puoi metterti alla prova per superare la paura di parlare in pubblico?

Molti corsisti mi dicono che hanno trovato spunti interessanti nel mio libro “Parlare in pubblico senza paura”, ma da solo non basta e infatti hanno poi partecipato al corso in aula. 

In giro troverai solo corsi con cazzate motivazionali, quella roba con 100 persone in aula e “batti il cinque”, “sei un grande” e roba del genere.

Con me in aula troverai invece un METODO che ti permetterà di superare la paura di parlare in pubblico una volta per tutte in solo 2 giorni di aula.

E le tecniche di public speaking che imparerai ti saranno utili anche se parlerai tra qualche mese e non hai modo di parlare spesso in pubblico.

Saprai parlare davanti a 15-20 persone o se il tuo pubblico è di centinaia di persone.

Il Metodo funziona perché in aula troverai solo 15 persone e tante esercitazioni pratiche e niente fuffa o roba teorica noiosa. 

Immagina te stesso al tuo evento dopo aver frequentato il Corso Public Speaking Top. 

Tutto è organizzato e la sala è strapiena ma questa volta anche tu sei pronto.

Inizi a parlare con sicurezza e le persone non staccano gli occhi da te.

Tutti ti ascoltano con attenzione e tu sei sempre più sicuro di te.

Sai benissimo cosa dire e come dirlo.

La tua voce è finalmente sicura e la tua postura è solida.  

Quando finisci di parlare la platea ti applaude e tutti corrono a complimentarsi con te e a chiederti informazioni sulla tua azienda.

Un successo straordinario!

Come fare?

Al link qui sotto trovi un mio mini corso di 47 minuti, guardalo e troverai già tanti consigli da mettere in pratica da subito.

Si tratta del mio intervento allo Smau di Milano dal titolo “Tecniche di public speaking per costruire il tuo personal branding”. 

In questo video ti parlerò di:

  • Il public speaking come strumento di personal branding
  • Perché non sappiamo parlare in pubblico?
  • Una tecnica veloce per diminuire la paura di parlare in pubblico
  • La voce e il linguaggio del corpo
  • I nemici del tuo discorso
  • La soluzione NON è qualità del tuo discorso
  • Come differenziarsi e farsi ricordare

Guarda qui il video ora

➡️ ➡️➡️  https://www.youtube.com/watch?v=HvV38VAcIhA

*****************************

Vuoi Superare anche tu la Paura di Parlare in Pubblico una volta per tutte

ed evitare una brutta figura il giorno del tuo Evento dal Vivo?

 

Ti aspetto in aula per scoprire il Metodo Public Speaking Top.

*****************************

A questo link trovi tutte le informazioni sul corso e le 312 testimonianze dei miei corsisti: 👉http://massimilianocavallo.com/formazione/public-speaking-top/

*****************************

PER ISCRIVERTI AL CORSO O PER

RICEVERE INFORMAZIONI,

COMPILA GLI SPAZI QUI SOTTO.

 
 
 
RICHIEDI INFORMAZIONI

Richiedi informazioni

**********************************************************