Il segreto di Mozart che puoi usare anche tu per parlare in pubblico

Il segreto di Mozart che puoi usare anche tu per parlare in pubblicoSo già che ti starai chiedendo cosa c’entri Mozart con il public speaking.

Devi pazientare qualche riga e lo scoprirai.

Negli ultimi tempi sempre più amici guardano le foto che pubblico durante i corsi che svolgo in tutte le regioni italiane, leggono le recensioni dei miei corsisti e mi fanno i loro complimenti.

Molti di loro, puntualmente, mi fanno la stessa domanda: ma visto che le cose vanno così bene, perché limitare l’aula a solo 15 persone quando potresti guadagnare di più con aule da 30/50 persone come in altri corsi?

Certo, poiché la matematica non è un’opinione, ad ogni corso guadagnerei di più, almeno il doppio.

Perché ho solo 15 persone in ogni corso? Certamente non è perché mi accontento di quanto io guadagni, anzi sono una persona molto ambiziosa.

Il punto è che avere solo 15 persone in ogni aula è uno degli elementi fondamentali di differenziazione tra il mio corso e gli altri numerosissimi corsi di public speaking che trovi in giro.

Il mio corso è a numero chiuso.

Se un giorno dovessi decidere anche tu di iscriverti, dovrai spiegarmi perché vuoi frequentare proprio il mio corso.

Dovrai dirmi quali sono le tue motivazioni che ti spingono a frequentarlo e in quali aree vuoi migliorarti. Perché non voglio in aula persone che si iscrivono per “curiosità”, quelli che frequentano tutti i corsi per “hobby”, voglio persone che desiderano imparare il mio metodo e seguirlo passo dopo passo.

E il metodo prevede che in aula ci siano 15 persone soltanto, perché dopo avermi detto i motivi per i quali sei al mio corso, saprò adattare la mia lezione alle tue esigenze. Questo è l’unico metodo che conosco per farti ottenere risultati.

Ecco cosa ne pensa Gianrico, mio corsista di Cagliari

(trovi qui la sua testimonianza—> http://massimilianocavallo.com/formazione/public-speaking-top/  )

corso public speaking corsi parlare in pubblico Massimiliano Cavallo

Perché in ogni aula ci sono persone che si partecipano con esigenze diverse:

  • Chi ha paura di parlare in pubblico
  • Chi ha paura degli occhi puntati su di sé
  • Chi preferisce parlare davanti a 1000 persone piuttosto che a 10 (ti sembrerà strano ma è una paura molto più frequente di quello che pensi)
  • Chi ha paura del pregiudizio di chi li ascolta
  • Chi pensa di non essere all’altezza di chi lo ascolta
  • Chi ha paura di non ricordare il discorso mentre parla (uno dei motivi più frequenti)
  • Chi ha paura di avere una voce monotona
  • ecc…

E come potrei risolvere tutti questi problemi così diversi tra loro con 50 persone in aula?

Il mio metodo non l’ho certo inventato io: alcuni grandi della storia hanno avuto insegnanti individuali: pensa a Mozart, Einestein e Picasso.

Mozart era un talento straordinario sin da bambino: a 3 anni batteva i tasti del clavicembalo, a 4 suonava brevi pezzi, a 5 anni già componeva. E aveva accanto a sé un maestro che lo seguiva e lo aiutava a coltivare il suo talento.

Ogni persona è seguita da me durante gli esercizi che svolgerà nei due giorni (e sono circa 10, si DIECI almeno, preparati!).

Veronica ha partecipato al corso di Milano di marzo e ci dice quanto siano importanti le esercitazioni che farai durante il corso:

 

corso public speaking corsi parlare in pubblico Massimiliano Cavallo

In quasi tutti i corsi di public speaking trovi in aula 30/50 persone e il formatore, seppur bravo, non può seguire tutti i corsisti con attenzione. Infatti molto spesso, durante gli esercizi, il formatore riposa e il suo staff segue i corsisti.

IO seguo personalmente tutti i 15 partecipanti.

Ogni persona ha il suoi tempi di apprendimento, ognuno ha le sue paure da superare, le proprie esperienze pregresse.

Tanti, ad esempio, sono i corsisti che non hanno MAI parlato in pubblico e sta a me metterli a loro agio in una classe in cui magari troveranno uno o più oratori già esperti.

Con 50 persone in aula puoi fare una buona lezione, interessante ma poco utile.

Perché il corso di public speaking deve essere per te UTILE e non interessante. Devi uscire dalla mia aula, dopo le 16 ore di corso, con la consapevolezza di saper parlare in pubblico e non con un bello spettacolo e con un bravo docente da applaudire.

Quello bravo devi essere tu.

Il corso è una esperienza individuale.

Durante le due giornate ricevo tante domande dai corsisti. Sarebbe impossibile rispondere a tutte le domande con 50 persone in aula, dovrei rispondere con meno completezza e forse anche tu ti limiteresti nel farmi domande.

Chi ha 50 persone in aula pensa di far superare la paura di parlare in pubblico ai corsisti con la motivazione, con spinte sull’autostima, musica motivante e roba simile. Questi sistemi hanno effetto per una settimana successiva al corso ma  poi svaniscono, anzi al tuo primo flop in pubblico la situazione peggiorerà: “ho anche speso dei soldi per un corso ed è stato inutile! Sono proprio una schiappa, parlare in pubblico non fa per me!”

Il mio è un vero e proprio METODO per superare la paura di parlare in pubblico. E’ un metodo che servirà a farti passare la paura di parlare in pubblico una volta per tutte!

E dopo ogni corso hai una garanzia in più: potrai telefonarmi o scrivermi una mail quando dovrai fare un discorso importante . Continuerai a formarti con me, perché le cose che imparerai saranno tante e dovrai metterle in pratica un passo alla volta per raggiungere l’imperfezione (si, hai letto bene, ho scritto “imperfezione”, durante il corso  capirai cosa voglio dire…)

Certo se te lo dico io potresti anche non credere a tutte le cose che ti ho detto.  Credi allora alle testimonianze dei miei corsisti [le trovi tutte qui–> http://massimilianocavallo.com/formazione/public-speaking-top/ ] e, permettimi di dire, non trovi generici “Mario Rossi” come in altri siti dei miei competitor, qui trovi la faccia e il contatto Facebook di ognuno di loro. Se vuoi puoi anche scrivere in privato a qualcuno e chiedergli se il mio corso è davvero valido come dicono, sono certo che non sentiranno minacciata la loro privacy 😉

 

Ci vediamo qui —> http://corsopublicspeakingtop.com/

Ricorda che se ti prenoti un mese prima della data risparmi un bel po’ di soldi e che i posti in aula sono sempre e solo 15.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE PROSSIME DATE

 

Per ricevere una mail quando verranno rese note le date

o per avere altre info

riempi ADESSO il form qui sotto

 
P.S.: RICORDA CHE I POSTI IN AULA SONO SEMPRE SOLTANTO 15, APPROFITTA ORA PRIMA DELLA RIAPERTURA DELLE ISCRIZIONI LASCIA QUI LA TUA MAIL SENZA NESSUN IMPEGNO DA PARTE TUA.

 

frec - Copia

Richiesta Informazioni

Il tuo indirizzo mail non verrà ceduto ad altri e il trattamento dati avverrà secondo la  normativa vigente sulla privacy (Dlgs 196/2003). In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla mia newsletter inviandomi una semplice mail