Perché devi provare il tuo discorso

Public speaking: perché devi provare il tuo discorso
Public speaking: perché devi provare il tuo discorso

Tra i punti di forza del mio corso di public speaking ci sono sempre state le esercitazioni pratiche. Perché, come diceva Dale Carnegie, “Nessuno può imparare a parlare in pubblico senza parlare in pubblico”.

E’ impensabile frequentare un corso di public speaking durante il quale non parlerai davanti all’aula. Eppure molti corsi sono organizzati così. Lo scorso anno mi sono divertito a partecipare a un corso di public speaking tenuto da un noto formatore di una nota azienda di Roma [bisogna sempre studiare la concorrenza smile-occhiolino ].

Su 24 partecipanti solo in 8 hanno potuto fare una delle esercitazioni pratiche. Una di queste era totalmente inutile per la maggior parte dei 24: il docente simulava di essere un conduttore tv alla Floris e due di noi si fingevano avversari politici. Il suo compito era mettere in difficoltà i due contendenti e farli litigare tra loro! Ho centinaia di corsisti all’anno ma nessuno di loro, anche tra i politici, mi ha mai chiesto di fare un’esercizio del genere in aula. Per una richiesta specifica di training in tv organizzo con il corsista una sessione individuale e stop. Ma non finisce qui, il corso era pieno di teorie sociologiche e sulla comunicazione, roba che ho studiato all’Università e che neanche ricordo più… figurati quanto possa esser utile.

Ai corsi di public speaking il corsista deve parlare e deve provare l’imbarazzo di parlare davanti a persone che non conosce. Punto. Per questo, dopo la bella esperienza del corso One day, come puoi leggere qui in fondo alla pagina dai commenti dei miei corsisti, ho deciso di organizzare il corso di 2 giorni.  Si tratta di un corso avanzato in cui le esercitazioni in aula sono più di 10 (numero che varia sulla base dalle peculiarità delle persone che ho in aula in quel momento) e i contenuti il 30% in più di quello di un giorno.

CLICCA L’IMMAGINE QUI SOTTO PER SCOPRIRE 

TUTTE LE INFO SUL NUOVO CORSO DI PUBLIC SPEAKING TOP LEVEL

corso corsi public speaking parlare in pubblico

Durante il  corso per parlare in pubblico di Roma, tenuto la scorsa settimana, ho potuto constatare un fenomeno molto diffuso: in pochi provano il proprio discorso prima di uno speech importante. Questa abitudine ricorda un pò quelle volte in cui studiavamo qualcosa e ci annoiava ripetere ad alta voce, “tanto questo lo so…“. Puntualmente era proprio quella parte che dimenticavamo. Parlare in pubblico è importante e tu sai quanto possa esserlo per il tuo lavoro o per la tua vita privata.

Immagina un attore di teatro o un cantante che sale su un palco senza aver provato! Impensabile, vero? Eppure molti fanno questo errore, probabilmente anche tu.

E attenzione che dire “tanto so cosa dire e come dirlo” non è una buona scusa. Anche l’attore di teatro spesso porta in scena la stessa commedia per tanti giorni. Eppure prova per ore, non ha la presunzione di essere perfetto.

Lo so, provare può essere noioso e poi devi trovare uno spazio adeguato in casa o nel tuo ufficio nel quale poter provare senza rischiare di sembrare uno che imita Gassman. So anche che spesso non provi perché potresti non piacerti e accorgerti degli errori che fai e allora sarebbe la fine: panico!

Al corso proverai tanto su tutti gli aspetti della comunicazione (verbale, paraverbale e non verbale) e vedrai che ti verrà naturale provare il tuo prossimo discorso. Perché ti serve, tutto qui.

Ok, ti ho convinto a provare, ma come devi farlo?

Beh, ci vuole disciplina. Intanto stacca tutto e isolati. No, il multitasking è una gran cazzata, stacca pure facebook e whatsup!

Devi cercare delle citazioni da inserire nel tuo discorso e allora ti serve il pc? Fallo prima e raccogli tutto ciò che ti serve.

E dedica alla tua prova il tempo necessario. Quanto ne serva lo sai tu. L’importante è non lasciare una giornata intera a disposizione della tua prova, perché è quasi certo che rimanderai, “ma sì, ho ancora la giornata davanti…” . Decidi quanto tempo ti serve e dedica SOLO quel tempo e SOLO al tuo discorso.

La tua prova all’inizio ti sembrerà strana (stai facendo una cosa che non fai quasi mai, è normale) ma poi ti servirà a migliorarti e te ne accorgerai presto.

Al mio corso imparerai a strutturare il discorso e a lavorare sui vari livelli della comunicazione. Per ora posso dirti che è importante provare il discorso immaginando di avere di fronte quel pubblico per il quale ti stai preparando. E quindi dovrai provare nella stessa posizione in cui parlerai, seduto o in piedi, gesticolando nello stesso modo e variando il ritmo del discorso. Dovrai prendere confidenza con il tempo del tuo discorso e adattarlo alle esigenze accorciandolo o allungandolo (questo è uno degli esercizi che farai al corso avanzato). Non imparare il discorso a memoria e non leggerlo per intero. Come fare? Al corso imparerai un metodo facile che ti sarà molto utile.

Le tue prove devono finire il giorno prima dell’intervento, non fare come tanti che guardano tutti i foglietti 30 secondi prima di intervenire e poi vanno nel panico.Gli attimi prima di parlare devi dedicarli solo ad entrare nello stato ideale per il tuo intervento e alle prime parole che dovrai dire.

La prossima volta, quindi, prova il tuo discorso e fallo finché non ti sentirai sciolto e finché NON sembrerai uno che recita. Perché il segreto di chi esce dal mio corso di public speaking è riuscire a parlare con naturalezza e spontaneità. Tanto da far dire ai tuoi interlocutori “a lui un corso di public speaking non serve proprio” smile-occhiolino

Ci vediamo al corso!

Clicca l’immagine qui sotto, scopri le prossime date e se sono rimasti posti disponibili per la tua città.

Corso public speaking parlare in pubblico

P.S.: il mio corso è diverso da quelli con tante persone in aula: il mio è a numero chiuso e prevede aule da soli 15 posti. Per poter partecipare, ogni richiesta di iscrizione sarà da me valutata preventivamente. Prima di iscriverti dovrai dirmi quali sono le tue motivazioni, perché ho bisogno di capire il tuo livello di partenza, quali sono i tuoi obiettivi, le tue paure e tutto ciò che mi serve a adattare il mio corso a te e a ogni corsista. Clicca l’immagine qui sopra per sapere se potrai partecipare anche tu al prossimo corso.

 

corso corsi public speaking parlare in pubblico