Renzi, primarie e… decollo…

Chi ha seguito i miei corsi di formazione sa già di cosa parliamo quando legge la parola “decollo”.

Se tu non hai ancora seguito il mio corso, certamente starai pensando, giustamente, a un aereo. Il decollo è l’inizio del nostro discorso ed è una delle fasi più difficili del  volo. Uno studio della Harvard University porta alla conclusione che, nei primi 30 secondi di un incontro, si forma in maniera intuitiva la maggior parte dell’impressione che poi troverà una convalida in seguito.

Tante volte ti sarà capitato, infatti, di conoscere qualcuno, provare sin da subito simpatia (o antipatia) e avere conferma di questa impressione nei minuti successivi. Per questo il tuo decollo deve essere perfetto, perché non avrai una seconda occasione per fare una buona impressione.

Puoi suscitare una buona impressione attirando l’attenzione o creando empatia sin da subito.  I modi per iniziare il discorso con efficacia sono tanti e oggi voglio parlarti solo di uno di questi: iniziare con una citazione.

Molti lo fanno ma iniziano nel classico modo “vorrei iniziare il mio discorso citandovi una frase di Tizio, ecc”. NO! Cita (non quella di Tarzan) e basta! Inizia con la citazione e poi dirai di chi è.

Attirerai l’attenzione del pubblico che resterà colpito dal modo differente dal solito di usare una citazione e che, mentre ti ascolta, cercherà di indovinare di chi è.

Allo stesso modo se citate un dialogo, usate il discorso diretto e non quello diretto. Per rendere l’idea, durante i corsi, cito il confronto televisivo per le primarie 2012 (quelle perse da Renzi contro Bersani) e un episodio in particolare. Il giornalista chiede ai candidati il loro pensiero su Marchionne e cosa gli direbbero se fosse in studio. E suggerisce loro di parlare guardando la telecamera posta sopra di lui. Bersani, Tabacci e Puppato rispondono con frasi del tipo ” Se Marchionne fosse qui gli direi che” oppure “Il ruolo della Fiat, ecc.”. Vendola e Renzi usano il discorso diretto e si rivolgono direttamente a Marchionne.

La comunicazione è sicuramente più efficace, giudica tu.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=aY14K89A3AI]