Sal Da Vinci in coma? State esagerando…

Sal Da Vinci in coma - dalla sua pagina facebook ufficiale
Sal Da Vinci in coma – dalla sua pagina facebook ufficiale

Durante i miei corsi di public speaking e di comunicazione politica mi capita spesso di analizzare la comunicazione di Beppe Grillo. In particolare mi soffermo sulle modalità di comunicazione che utilizza su Facebook. Poiché al comico genovese interessa poco che la gente dibatta sulla sua pagina facebook, tutti i suoi post rimandano al suo blog, così può giocare “in casa”.
I suoi post su facebook sono per la maggior parte corredati da foto, perchè facilitano la condivisione da parte degli utenti e perché spesso sono il messaggio vero e proprio da veicolare. I titoli dei post mirano tutti a incuriosire e a farti collegare al sito seguendo il link: “è successo ieri”, “quello che non leggerete sui giornali”, “lo ha detto proprio lui” e poi Napolitano (sostituire liberamente con Renzi o altri della Ka$ta)  “questa volta si è superato”.
E’ una tecnica molto diffusa e che utilizzano soprattutto alcune testate giornalistiche online per attirare visitatori sul proprio sito. A volte però qualcuno esagera: il sistema è sempre lo stesso; si pubblica una foto in posa disperata di un vip e si correda con faccine tristi e scritte allarmistiche tipo “è successo ieri, il nostro attore x è disperato, non se l’aspettava”. Ti colleghi al sito e la notizia è qualcosa del tipo che oggi Beautiful non andrà in onda. Insomma, una non notizia. Questo comportamento più volte si presenta al limite con l’ingannevole e supera il confine del buon gusto.
Proprio in queste ore la polemica si è scatenata sulla pagina ufficiale di Sal Da Vinci. Viene pubblicata una foto del cantante su un letto di ospedale in brutte condizioni accompagnate dal testo “SAL DA VINCI in coma! A breve seguirà il referto medico a cura del Prof. Sarcinelli. State tutti con noi, Staff.”
In molti commentano arrabbiati il post perché capiscono che si tratta di una trovata commerciale sapendo che a breve sarebbe stato lanciato il suo videclip.
E infatti, dopo poco, la foto viene rimossa e la gaffe viene liquidata così : ”Ciao a tutti, tranquilli Sal sta benissimo la foto che hanno pubblicato era una foto di scena del nuovo video di uno dei brani del nuovo album in uscita SE AMORE È! Il colpevole della foto scattata è stato il regista Gabriele Paoli!!! Un abbraccio affettuoso a tutti da Sal e dal suo staff!!!
Mi piace insegnare ai miei corsisti come comunicare meglio. come persuadere e come rendere più attraente la propria pagina facebook ma non mi piace questo tipo di comunicazione, perché l’etica è ancora un valore.