fbpx

Parlare in pubblico: come attrarre e mantenere alta l’attenzione del pubblico

Ci sono alcune tecniche di public speaking che ti permettono di attrarre l’attenzione del pubblico e mantenerla per tutto il tempo del discorso.

Se hai partecipato ad un evento o convegno avrai visto come le persone sono sempre più distratte e poco interessate ad ascoltare chi parla.

I nostri cellulari ci portano sempre più a distrarci e basta un attimo per concentrarsi sul proprio smartphone e andare su Facebook, rispondere alle mail o chattare su whatsApp.

La maggior parte delle volte il pubblico ha anche ragione perché gli oratori sono noiosi, con tono monocorde e autoreferenziali.

parlare in pubblico

Vediamo quindi cosa puoi fare per farti ascoltare anche se, come puoi immaginare, sono solo alcuni consigli che posso trattare in un articolo perché se vorrai davvero imparare il mio Metodo ti aspetto in aula (compila il form in basso per saperne di più sul Corso Public Speaking Top).

Come fare un discorso e attirare l’attenzione del pubblico

I discorsi che ascolti iniziano solitamente tutti nello stesso modo: “buongiorno, mi chiamo Tizio e Caio e sono contento di essere qui. Sono qui oggi per parlarvi dell’argomento x …”

Se inizi in questo modo il pubblico non ti ascolterà e comincerà a guardare il suo smartphone, proprio perché tutti iniziano così.

Per questo devi iniziare in modo da cogliere da subito l’attenzione del pubblico.

Certo NON devi iniziare con una battuta per rompere il ghiaccio come ti consigliano in alcuni corsi di public speaking.

Immagina infatti, se hai paura di parlare in pubblico, di iniziare con una battuta e nessuno del pubblico che ride… una tragedia, vero?

Inoltre le battute all’inizio sono in generale sconsigliate poiché “abbassano” il tuo carisma e non piacciono al cervello rettile di chi ti ascolta.

Per sintetizzare: il cervello rettile è quello che nei primi secondi del tuo discorso deciderà se continuare ad ascoltarti o no. 

Puoi fare le battute, a seconda del contesto e del tuo ruolo, ma nel corpo del discorso.

Come iniziare un discorso?

Le tecniche sono davvero tante e ne trovi alcune nei miei articoli del blog o nei miei video e Podcast “Public Speaking Top” su Itunes e Spotify con una puntata dedicata solo a capire come di iniziare un discorso. 

All’inizio del tuo discorso NON puoi puntare alla razionalità di chi ti ascolta: quindi niente dati, statistiche o ragionamenti articolati.

Devi invece attrarre l’attenzione del pubblico attraverso il dialogo mentale di chi ti ascolta. 

Devi capire cosa il pubblico vuole sentirsi dire in quel particolare momento e devi partire dagli obiettivi del tuo discorso: cosa vuoi che accada alla fine del tuo discorso, cosa deve fare il tuo pubblico dopo averti ascoltato?

Per arrivare a questo obiettivo devi partire dal perché il tuo pubblico ti deve ascoltare.

In questi primi minuti devi entrare in sintonia col pubblico e far capire che lo conosci individuandone i problemi e dimostrando di comprenderli. 

Le tecniche di public speaking per mantenere alta l’attenzione del pubblico.

Dopo aver colto l’attenzione del pubblico devi trasformarla in interesse e continuare a farti seguire.

Uno degli elementi più sottovalutati è il linguaggio. 

Molti si perdono in discorsi pieni di parole difficili da capire, gergo tecnico o con robe tipo “apro una parentesi” e poi un’altra e un’altra.

Così il rischio che corri è che tu perda il filo ma, soprattutto, il pubblico si confonda e si distrae.

E sarà difficile recuperare l’attenzione.

Le frasi devono essere brevi e il linguaggio chiaro, adeguato al tuo target e alle persone che ti stanno ascoltando in quel momento.

Un altro elemento importante per tenere alta l’attenzione è la voce: certamente non devi fare come certi oratori che all’improvviso alzano alla voce per destare il pubblico.

Devi però, questo si, variare il tuo ritmo, tono e volume.

Ovviamente dipende dal contenuto ma in generale devi fare in modo di non avere un tono monocorde e di tenere sempre lo stesso ritmo, che non deve essere inoltre né troppo veloce né troppo lento.

Riguardo il paraverbale, le pause sono l’elemento più importante per farti ascoltare.

Molti quando parlano hanno paura di fare pause anche brevi.

Questo capita soprattutto a chi ha tanta paura di parlare in pubblico.

Le pause invece sono utili soprattutto per tenere alta l’attenzione del pubblico.

Una bella pausa “piena” ti renderà più carismatico agli occhi di chi ti ascolta e permetterà di farti seguire meglio. 

E il cervello rettile, come ti ho accennato sopra, ama le persone carismatiche.

Il linguaggio del corpo è un altro aspetto che ti aiuterà a farti ascoltare.

La gestualità è come il grassetto su una pagina di un libro: serve a sottolineare alcuni passaggi ma se la pagina è “tutta” grassetto crei solo confusione.

Per questo, la tua gestualità serve a sottolineare ma non deve essere eccessiva altrimenti confonde il tuo pubblico.

C’è un’ultima tecnica di public speaking che voglio regalarti per alzare istantaneamente l’attenzione del tuo pubblico.
E sono, appunto, i focalizzatori di attenzione.

Per esempio puoi dire, prima di un passaggio che vuoi che il tuo pubblico ascolti : “attenzione, perché quello che sto per dirvi è un dato che nessuno vi ha detto prima di oggi”, oppure “è molto importante perchè…”

Oppure puoi fare come fece Bush durante a sua corsa alle Presidenziali del 1988.

Guarda qui il video (a partire dal 40° secondo la parte della quale ti parlo in questo articolo)

Read my lips: no new taxes”, ossia “leggete le mie labbra: nessuna nuova tassa”.

Questa fu la famosa frase che lo aiutò a sconfiggere Michael Dukakis. 

Certamente un grande focalizzatore di attenzione e così ben fatto da diventare memorabile.

Peccato che solo un anno dopo, la crisi economica portò Bush a non mantenere la promessa e a aumentare le tasse…

Il suo discorso è stato però certamente in grado di mantenere l’attenzione.

Usa anche tu queste tecniche e il tuo discorso sarà Top!

*****************************
Vuoi superare la PAURA di parlare in pubblico?
[Sono l’esperto di PUBLIC SPEAKING che fa per te]

Ho formato sul tema del public speaking più di 2 mila persone tra politici, imprenditori, liberi professionisti, dirigenti d’azienda e sindacali.

Se anche tu vuoi imparare a parlare in pubblico senza paura, catturando l’attenzione e terminando il discorso tra gli applausi allora iscriviti al mio CORSO PUBLIC SPEAKING TOP.

A questo link trovi tutte le informazioni sul corso e tante testimonianze dei miei corsisti: ?https://massimilianocavallo.com/metodo-public-speaking-top/
*****************************

PER ISCRIVERTI AL CORSO O PER

RICEVERE INFORMAZIONI,

COMPILA GLI SPAZI QUI SOTTO.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Accetto le condizioni sulla Privacy

Il tuo indirizzo mail non verrà ceduto ad altri e il trattamento dati avverrà secondo la normativa vigente sulla privacy (Dlgs 196/2003). In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla mia newsletter inviandomi una semplice mail.

Desidero iscrivermi alla newsletter